Home / Rubriche / La pediatra risponde / L’attività fisica
Clicca e abbonati

L’attività fisica

La pediatra risponde

Avvicinare i bimbi allo sport

Dottoressa, vorrei far iniziare dell’attività fisica al mio bambino di sei anni. Cosa consiglia?

L’attività fisica svolta in modo regolare è un’azione benefica sulla salute fisica e mentale dell’essere umano, sin da bambino. Molti studi scientifici dimostrano quanto l’esercizio fisico sia in grado di svolgere un’azione di prevenzione su molte patologie croniche e gravi. Queste sono: il diabete di tipo 2 (non insulinodipendente), l’ictus, ipertensione, i tumori (in particolare quello del seno e del colon), l’osteoporosi, le malattie neuro degenerative (come l’Alzheimer e il Parkinson), la depressione e l’ansia patologica. Queste patologie, purtroppo, sono in continuo aumento. L’azione protettiva si manifesta con un aumento del livello di autostima, alla sensazione di benessere, a un rallentamento dei processi d’invecchiamento delle cellule. L’azione che l’attività fisica svolge aumenta la sopravvivenza media. Inoltre, lo sport, in caso di malattie infiammatorie e autoimmuni che colpiscono i bambini, ha una funzione curativa.

Si può quindi dire che l’esercizio fisico è esso stesso un “farmaco”. L’attività fisica più idonea deve essere scelta, prima di tutto, seguendo i desideri del bambino; mai spingerlo a svolgere l’attività in modo forzato. E se il bimbo è un po’ pigro trovare le modalità per convincerlo a praticarla. In base alla struttura fisica si può consigliare attività complete come il nuoto o le arti marziali. Se il piccolo è in sovrappeso l’attività aerobica (il calcio, il nuoto, il mini basket) possono essere utili per ridurre il peso. Per i più agili, anche se minuti, ottima è l’atletica leggera e la ginnastica artistica. Per i bambini asmatici, tranne il caso in cui sia fortemente allergico alle muffe, può essere utile il nuoto. L’attività fisica deve essere svolta sempre senza stress, come un gioco le cui regole vanno seguite “seriamente”.

Per fare una domanda alla dottoressa Sabrina Camilli: redazione@lavocealessandrina.it oppure pediabimbumbam.altervista.org.

Check Also

Le verità nascoste: 30 casi di storia manipolata

La recensione Il nuovo libro del giornalista e storico Paolo Mieli edito da Rizzoli Se …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: