Home / Chiesa / Pellegrinaggio della famiglia per le famiglie

Pellegrinaggio della famiglia per le famiglie

Diocesi di Alessandria

L’Incontro mondiale delle Famiglie, celebrato a Roma dal 22 al 26 giugno e contemporaneamente in tutte le Diocesi del mondo, verrà vissuto anche in Alessandria e si snoderà in tre tappe in alcune zone della nostra città.

Mercoledì 22 giugno – ore 21.00

Appuntamento presso la parrocchia Cuore Immacolato di Maria, la Veglia di apertura con l’esperienza spirituale sulle nozze di Cana: ancora oggi il Signore accolto in ogni famiglia rinnova l’amore e le relazioni con il vino nuovo della gioia
Non hanno più vino… fate quello che vi dirà (Gv 2,1-11);

Sabato 25 giugno – ore 21.00

Ritrovo in corso Roma presso la nostra cara chiesa di San Giovannino, l’Adorazione Eucaristica per tutte le famiglie a porte aperte, perché tutti abbiano la possibilità di fermarsi anche un solo minuto davanti a Gesù, perché è lui che salva e ti cambia la vita, affidando a lui ogni peso, speranza e preghiera.
Oggi per questa casa è venuta la salvezza (Gv 19,1-10)

Domenica 26 giugno – dalle ore 15.30

Grande festa con il Pellegrinaggio diocesano della famiglia per le famiglie, evento promosso dall’Ufficio nazionale Cei famiglia in collaborazione con Rinnovamento nello Spirito e Forum associazioni familiari in molte diocesi d’Italia.
Questo percorso è nato, prendendo spunto dall’omelia del Vescovo del 16 ottobre 2021 durante la Messa di apertura del Sinodo Minore diocesano, dalla Lectio Divina sul cammino dei discepoli di Emmaus (Lc 24,13-35), che uscendo da Gerusalemme (Chiesa) per andare fuori dalla città (Cittadella) sono delusi e amareggiati come molte famiglie di oggi che si trovano a vivere in questi periodi così difficili per la pandemia, la guerra, le difficoltà lavorative e soprattutto la rottura delle relazioni.
Nel tragitto (pellegrinaggio) incontrano Gesù (nei fratelli, nei sacerdoti, nella preghiera del Rosario) che parla loro delle Scritture e accende di nuovo in loro il fuoco dello Spirito. Giunti a Emmaus (Cittadella) si fermano a cena con lui e lo riconoscono nello spezzare il pane (Celebrazione Eucaristica).

Il programma del pellegrinaggio

Ritrovo nella parrocchia di Santo Stefano, nell’omonima piazza alessandrina, alle 15.30, per poi iniziare il cammino alle 15.45 pregando il “Rosario della famiglia” (verrà donato a tutti i partecipanti una corona del Rosario missionario), per le vie della Città per giungere fino alla Cittadella, accompagnato da canti di festa. Alle ore 16.30 arrivo nella piazza d’armi in Cittadella, dove in un piccolo palco nella “zona ombreggiata” proseguirà la “festa della famiglia per le famiglie”, tra canti di festa, testimonianze e attività per i bambini.

Saranno presenti vari stand informativi delle realtà diocesane che si occupano della famiglia: Ufficio famiglia diocesano, Equipe Notre-Dame, Ambito Evangelizzazione famiglie del Rinnovamento nello Spirito Santo, Corsi prematrimoniali, Movimento dei Focolari, Movimento per la vita e uno stand dedicato alle attività dei più piccoli organizzato dall’Ambito evangelizzazione bambini e ragazzi RnS.

Nel pomeriggio ascolteremo storie di vita familiare trasformate dall’amore di Dio:

  • Gianni e Luisa Cazzulo dell’Equipe Notre-Dame
  • Isa Zanotto dell’Associazione Famiglie per l’accoglienza
  • Simone ed Elisa Grassi dell’Equipe Notre-Dame
  • Francesco e Angelica Geraci per il gruppo Famiglia di S. Alessandro
  • Franca Calamante per il Rinnovamento nello Spirito Santo

Tra una testimonianza e l’altra i bambini e ragazzi del RnS ci faranno vivere invece una dinamica sulla risurrezione preparata insieme ai loro animatori. Verrà piantata la “Tenda della Misericordia”, che negli anni scorsi abbiamo portato in centro città, aperta a tutti, dove ognuno potrà ristorarsi davanti a Gesù Eucarestia, affidandogli ogni preghiera e necessità e ricevere una Parola di speranza; inoltre, vi sarà la presenza di alcuni sacerdoti disponibili ad ascoltare chiunque abbia bisogno di un consiglio.

Concluderemo la giornata alle 18:30 con la Santa Messa celebrata da monsignor Guido Gallese, nella quale affideremo al Signore per tutte le famiglie e riceveremo dal Vescovo, il mandato di essere famiglie missionarie e annunciatrici dell’amore di Dio presente nelle nostre realtà quotidiane. La famiglia è viva! Evviva la famiglia!

Diego Lumia e Larives Bellora
per l’Ufficio famiglia

Leggi anche:

Check Also

Mauro Facciolo nuovo direttore di “La Vita Casalese”

La Vita casalese Mauro Facciolo è il nuovo direttore di “La Vita Casalese”, settimanale della …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: