Home / Chiesa / Chiesa Locale / Pastorale Giovanile / Oratori e centri estivi verso la riapertura
Clicca e abbonati

Oratori e centri estivi verso la riapertura

Regione Piemonte e Tavolo oratori piemontesi

«Massima collaborazione e impegno comune per consentire la riapertura, nella totale sicurezza di oratori e centri estivi». È questa la volontà con cui l’assessore regionale al Welfare, Chiara Caucino, ha chiuso l’ultima riunione del Tavolo oratori piemontesi (Top), costituito nel giugno scorso dalla Regione ecclesiastica piemontese e la Regione Piemonte.

Il Tavolo, guidato da monsignor Guido Gallese (vescovo di Alessandria e delegato regionale per la Pastorale giovanile) e dall’assessore Caucino, si è riunito per discutere le attività degli oratori in vista dell’estate: attività sia diurne sia con pernottamento, ovvero i “campi estivi”.

Dal confronto è emersa la comune volontà dello svolgimento degli oratori estivi, secondo le norme anti-Covid. È, infatti, in corso il lavoro al tavolo delle Regioni, che determinerà le linee guida nazionali, dalle quali si potranno definire le modalità del governo per il Piemonte. Un altro spunto ha riguardato il sostegno economico. Il nuovo finanziamento della legge regionale sugli oratori è già stato approvato.

Per quanto concerne i contributi statali versati ai Comuni e destinati alle attività estive, sono emerse alcune criticità per quanto riguarda l’effettiva erogazione. Per cui saranno sollecitati tutti i Comuni nel sostenere con tempestività gli oratori. Tra i presenti alla riunione anche don Luca Ramello e Carlotta Testa, incaricati regionali per la Pastorale giovanile.

Leggi anche:

Check Also

Da maggio le aziende piemontesi si vaccinano

Regione Piemonte Il sollecito del governatore del Piemonte Alberto Cirio al premier Mario Draghi per …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: