Home / Diocesi di Alessandria / Cammino di San Marco, un pellegrinaggio da Alessandria a Venezia

Cammino di San Marco, un pellegrinaggio da Alessandria a Venezia

458 km totali, 15 pellegrini (rigorosamente covid tested), guidati dal nostro vescovo Guido, tredici giorni di navigazione in canoa: è il Cammino di San Marco, un pellegrinaggio da Alessandria a Venezia, esperienza nata dall’intuizione del nostro Vescovo, che riprende il filo iniziato nel 2019 ed interrotto a causa della pandemia mondiale.

Il pellegrinaggio è partito il 19 luglio dalla Cattedrale di Alessandria, per concludersi il 31 alla tomba di San Marco.

Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria: perché nasce il cammino di San Marco

Come mai ha deciso di riprendere in mano questo progetto? 

«La pandemia mondiale ci ha fatto rientrare in noi stessi: ora è bene uscire e mettersi in pellegrinaggio. E’ il momento di sperimentare una forma diversa di introspezione, partendo per un cammino che ci porterà alla tomba di San Marco, nel quale ci si nutrirà della parola scritta proprio da questo evangelista, si pagaierà sulle acque e ci sarà la possibilità di rigenerare lo sguardo e lo spirito immersi nelle bellezze della natura. È una grazia poterlo fare».

Perché ha pensato e proposto questo Cammino?

«Lo abbiamo pensato e proposto perché sentivamo il bisogno di realizzare qualcosa sul territorio italiano che offrisse alcune opportunità in base a quello che abbiamo sperimentato sui parecchi cammini che abbiamo fatto. Volevamo offrire un cammino nella natura, in un percorso poco antropizzato e non proibitivo, a cui potessero partecipare tutti (quando nel percorso si propone ai partecipanti di scalare delle vette, inizia a diventare troppo selettivo). Si può percorrere in tre modi: a piedi, sul fiume o in bici (passando per la ciclabile Vento) , pagaiando sul Po e sul Tanaro.

Perché per il 2021 la scelta è stata  di fare tutto il tragitto sul fiume?  

«Perché si patiscono meno il caldo e le zanzare (ride). Oltre a non essere troppo selettivo, il percorso sul fiume è qualcosa di originale, inconsueto e molto bello: permette di godere delle bellezze del territorio da una prospettiva insolita, è una forma di turismo lento. Devo ammettere che durante l’anno, quando attraverso il ponte sul Po, sento un po’ di nostalgia. Ripenso alla bellezza del paesaggio che abbiamo potuto godere passando sotto il ponte».

Cammino di San Marco 2019: la rassegna stampa

Ecco tutte le testate giornalistiche che hanno parlato di questa impresa nel 2021:

  • Un Vescovo in canoa per il cammino di san marco(Famiglia Cristiana)
  • Il vescovo-canoista in pellegrinaggio sul grande fiume (Il resto del Carlino)
  • In canoa con il vescovo sul fiume Po: è partito il Cammino di San Marco (Aleteia)
  • Prosegue il Cammino di San Marco in canoa, vescovo Gallese: “Una forma diversa di introspezione” (Radiogold)
  • Da Alessandria a Venezia in canoa, 15 pellegrini fanno tappa a Piacenza (Piacenza sera)
  • Il vescovo di Alessandria e i giovani pellegrini lungo il fiume, fino a Venezia (Chioggia News)
  • Il Cammino di San Marco (via fiume Po) torna a Casalmaggiore (OglioPoNews)
  • Credere e Corriere della sera (versione cartacea)

Come seguire il Cammino di San Marco sui Social

Per rimanere sempre aggiornati, potete seguire la pagina Facebook Cammino di San Marco oppure il profilo Instagram @camminosanmarco.

Cammino di San Marco: gli approfondimenti di Voce Alessandrinadel 2019:

Check Also

Settimana Santa 2024: le celebrazioni con il Vescovo

Nella Settimana santa la Chiesa celebra i misteri della salvezza portati a compimento da Cristo …

%d