Home / La recensione / Due libri (più uno) per una Quaresima piena

Due libri (più uno) per una Quaresima piena

“La recensione” di Fabrizio Casazza

Continuiamo oggi la presentazione di alcuni testi utili per la meditazione quaresimale. Il primo libro è Dieci comandamenti x dieci cardinali (Ares, pp 208, euro 16). Invitati dal giornalista Fabio Marchese Ragona, riflettono sul decalogo Gualtiero Bassetti (Presidente della Conferenza Episcopale Italiana), Gerhard Ludwig Müller (Prefetto emerito della Congregazione per la dottrina della fede), Robert Sarah (Prefetto emerito della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti), Angelo Comastri (Vicario emerito del Papa per la Città del Vaticano), Matteo Maria Zuppi (Arcivescovo di Bologna), Fridolin Ambongo Besungu (Arcivescovo di Kinshasa, Congo), Augusto Paolo Lojudice (Arcivescovo di Siena-Colle di Val d’Elsa- Montalcino), Marcello Semeraro (Prefetto della Congregazione per le cause dei santi), Gianfranco Ravasi (Presidente del Pontificio Consiglio per la cultura) e Mauro Gambetti (Arciprete della basilica vaticana). Ciascuno con la propria sensibilità, a partire dalle proprie formazione e competenze, offre un commento autorevole alle “dieci grandi libertà” che guidano il credente nella vita morale. Il secondo ci porta nel Medioevo con l’abate Guglielmo di Saint-Thierry, nato a Liegi attorno al 1080, entrato in monastero nel 1113, eletto abate nel 1119, morto nel 1148.

Le edizioni Ares hanno appena pubblicato La contemplazione di Dio con La Lettera d’oro (pp 214, euro 16). Amico e biografo di san Bernardo, si dedicò alla contemplazione orante dei misteri di Dio, da sempre oggetto dei suoi più profondi desideri, e alla composizione di scritti di letteratura spirituale, importanti nella storia della teologia monastica. Di lui disse nel 2009 papa Benedetto XVI: «questo autore, che potremmo definire il “Cantore dell’amore, della carità”, ci insegna ad operare nella nostra vita la scelta di fondo, che dà senso e valore a tutte le altre scelte: amare Dio e, per amore suo, amare il nostro prossimo; solo così potremo incontrare la vera gioia, anticipo della beatitudine eterna».

Volentieri concludiamo con una pubblicazione pro manuscripto, Chi sono io?, del canonico Giovanni Guazzotti, fondatore e parroco della chiesa di San Baudolino in Alessandria, Arciprete del Capitolo Cattedrale e membro del Collegio dei Consultori. Si tratta della raccolta di un breve brano evangelico per ogni giorno, dalla Pasqua del 2020 a quella dell’anno successivo, con un sintetico ma sapiente commento, che si conclude con una domanda per l’attualizzazione e l’interiorizzazione personale. Chi desiderasse una copia può contattare l’autore al recapito telefonico 0131 34 40 41.

Leggi altri articoli de “La recensione”:

Check Also

La luce di un Altro: commento pastorale alle letture

La recensione Con la domenica di Cristo Re dell’universo (20 novembre) termina l’anno liturgico C …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: