Home / Brevi Paesi / Riso e dazi

Riso e dazi

«La rimozione dei dazi ha spalancato le porte al riso proveniente da Paesi, come la Cambogia, che coltivano con diserbanti vietati in Italia e sfruttando la manodopera dei bambini» spiegano i risicoltori locali. Alessandria ha una produzione di circa duemila ettari, 2.500 imprese in Piemonte, sono ottomila addetti a rischio. La Coldiretti e i produttori chiedono di essere tutelati, anche in merito alla decisione della Commissione Europea di non includere il riso tra i prodotti cambogiani che saranno sottoposti a dazi d’ingresso in Europa dalla prossima estate.

Check Also

Il Covid ha impoverito più di 1 famiglia su 4

Coldiretti Alessandria Per quasi 1 alessandrino su 3 (pari al 32%) la possibilità di tornare …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: