Home / Rubriche / Collezionare per credere / Il tallone d’Achille… Lauro

Il tallone d’Achille… Lauro

“Collezionare per credere” di Mara Ferrari

Sapete che Achille Lauro sta riportando in voga, anche senza volerlo, i nomi della mitologia? Da qualche anno, infatti, si stanno riesumando nomi di battesimo del calibro di Enea e Laerte! Insomma, non bastavano ditte come le “Ceramiche Zeus” a riportare in auge la mitologia e il dizionario mitologico ispira sempre più genitori a chiamare il pargolo con dei nomi decisamente impegnativi, almeno stando alle gesta compiute… Sul versante librario, volumi come “Le figlie di Sparta”, “Il ritorno degli Dei” e “Circe”, fanno ipotizzare una vera e propria ondata mitologica, ma si spera di uscirne indenni rifiutando di chiamare i nascituri Agamennone e Clitemnestra! «Nettuno è perfetto» verrebbe da esclamare, evocando di questo passo “L’elogio dell’imperfezione” della Montalcini, forse uno dei primi testi capaci di rendere davvero l’esperienza scientifica e l’emozione della scoperta accessibili al grande pubblico. A questo proposito, in ottica umoristica, il mitologico Murphy con le sue leggi, non può certo mancare all’appello, sebbene l’era Covid non abbia foraggiato più di tanto l’elenco di assiomi, principi e corollari che di seguito riprendo, a mo’ di “murfologica” raccolta.

  • 1) Legge di Podnos: si è tolleranti solo sulle cose che non ci riguardano.
  • 2) Legge di Breznikar: la tecnologia del computer consiste nello scoprire quale spinotto va in quale presa.
  • 3) Legge di Sweeney: le emergenze si presentano solo nei giorni in cui hai lasciato il telefonino a casa.
  • 4) Legge di Norman: nessun uomo sa che cos’è la vera felicità finché non si sposa. A quel punto, naturalmente, è troppo tardi.
  • 5) Legge di Gilbert: dovunque parcheggi, il tuo posto è dall’altra parte dello stadio.
  • 6) Lemma di Sullivan: l’intelligenza artificiale non può battere la stupidità naturale.
  • 7) Legge di Soares: la riparazione del sistema di riscaldamento segna l’inizio della bella stagione.
  • 8) Legge di Jerry: solo perché tutto è diverso non vuol dire che sia cambiato qualcosa.
  • 9) Legge di Sarah: le avventure estive non cominciano mai prima dell’ultimo giorno d’estate.
  • 10) Legge di Schaff sulla ricerca online: se le parole e le fonti coincidono, sono sbagliate entrambe.
  • 11) Legge di Feyneman: la scienza è credere nell’ignoranza degli esperti.
  • 12) Legge di Ryan: non puoi dire da che parte è andato il treno guardando i binari, ma se la indovini tre volte di seguito sarai considerato un esperto.
  • 13) Legge di Sloan: i cambiamenti dei nuovi modelli devono essere sufficientemente attraenti da creare insoddisfazione verso i vecchi.

Naturalmente noi raccoglitori di anticaglie possiamo dissentire e apportare un contributo: «Quando notate qualcosa in abbondanza sulle bancarelle, non vi servirà quella tipologia di collezione che puntualmente non troverete più disponibile quando la cercherete disperatamente!».

Leggi altri articoli di “Collezionare per credere”:

Check Also

Madre Michel: una missione che si perpetua nel tempo

“Il mondo a 14 anni” di Sara Piscopello Quest’anno, ricco di eventi e nuovi incontri, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: