Home / Alessandria / Sport / Grigi, ancora cambi in società. E caos in campo

Grigi, ancora cambi in società. E caos in campo

L’uscita di scena di Benedetto e il nuovo CdA: ecco cosa cambia

Domenica (ore 16.15) arriva il Legnago, bisogna ritrovare i 3 punti

Sembra impossibile – in questo 2023 – parlare di Alessandria solo per il calcio giocato. La premessa, infatti, in un un modo o nell’altro riguarda sempre l’ambito societario. Non fa eccezione questa settimana, con una duplice novità. La prima concerne l’approvazione del bilancio d’esercizio chiuso al 30 giugno 2023 e riferito alle precedenti proprietà, avvenuta esattamente una settimana fa. Con tanto di ringraziamento all’avvocato Cesare Rossini «per quanto fino ad ora fatto per il bene dei grigi, nella gestione del passaggio di quote e nel salvataggio della società», con la precisazione che «il club è consapevole che, su un professionista serio e appassionato dell’Alessandria Calcio come lui, potrà sempre contare».

La seconda è la nomina del nuovo CdA (con la convocazione dell’assemblea in seguito alle dimissioni dei consiglieri Andrea Molinaro e William Rubba), che sancisce la definitiva uscita di scena di Enea Benedetto. Il nuovo presidente è infatti Andrea Molinaro, con vice William Rubba, mentre i nuovi consiglieri sono Marco Gatto, Francesco Gambino e Luca Davini. Nel comunicato ufficiale, la proprietà «tiene a precisare, come dichiarato sin dall’origine, che ha voluto coinvolgere professionisti ed imprenditori di Alessandria che sicuramente daranno il loro contributo alla causa ed al progetto sportivo dei grigi». 

Un progetto che resta complicato, perché i risultati sul campo continuano a latitare, con una squadra che a Busto è apparsa in confusione. Sotto di un gol dopo appena otto minuti e tenuta a galla dalla parata al 24º di Liverani sul rigore di Parker, è stata salvata dallo spettro del quarto ko consecutivo dal primo gol in grigio di Foresta. Il primo pareggio dell’era Pirozzi (che sarà ora affiancato da Federico Gentile – «uomo di fiducia della proprietà e del responsabile dell’area tecnica Ninni Corda» – che ricoprirà il ruolo di allenatore in seconda) non cambia però la classifica, che vede l’Orso fanalino di coda (12) insieme al Novara, che ha pareggiato con il Legnago (23). E proprio la squadra allenata da Massimo Donati sarà la prossima avversaria dei grigi: domenica, al Moccagatta, fischio di inizio alle 16.15.

Marina Feola

Vuoi abbonarti a Voce?

Clicca qui per avere tutte le informazioni

Check Also

Grigi a Vicenza per l’ultima gara dell’anno

Per mister Pirozzi tanti assenti, tra infortuni e giocatori sul mercato. Venerdì alle 20.45 avversari …

%d