Home / Rubriche / Laudato si / Gnocchetti sardi alla malloreddus, l’orgoglio di Zia Angela
Clicca e abbonati

Gnocchetti sardi alla malloreddus, l’orgoglio di Zia Angela

“Laudato si'” di Zelia Pastore

Nell’aprile funestato dalla pandemia facciamo di tutto per non perderci d’animo. Oltre a pregare e riflettere sul senso della vita, uno stratagemma che stiamo testando con buoni risultati è quello di cucinare con cura per chi si trova a fare la quarantena con noi. È quello che succede ai ragazzi del Collegio Santa Chiara, tra cui c’è Ilaria. Studentessa di chimica, 20 anni, è nata in Piemonte ma dentro di lei batte un cuore sardo: i suoi genitori vengono da questa splendida isola, come sarda è anche la ricetta che ci propone, l’orgoglio di zia Angela che la cucina per lei ogni volta che la va a trovare.

Gnocchetti alla malloreddus – Procedimento:

  • Per preparare i malloreddus per 4 persone, metto in un tegame un po’ d’olio extravergine d’oliva in modo tale da coprirne il fondo: accendo e lascio riscaldare.
  • Spello una salsiccia e la metto nel tegame; sbuccio e trito finemente mezza cipolla e la lascio appassire lentamente insieme alla salsiccia.
  • Faccio rosolare la salsiccia e la cipolla per 15 minuti a fuoco vivace e aggiungo un goccio di vino bianco e uno spicchio di aglio (che levo a fine cottura), mescolo e unisco una bottiglia di passata di pomodoro.
  • Mescolo e copro con un coperchio, lasciando cuocere per circa un’ora.
  • Quando il sugo sarà pronto, cuocio gli gnocchetti sardi (grammi? Quanto ti dice il cuore) in abbondante acqua bollente e abbastanza salata (a noi sardi piacciono le cose ben saporite).
  • Scolo i malloreddus dopo 13 minuti e li unisco al sugo direttamente in padella.
  • Manteco bene e per amalgamare tutti gli ingredienti aggiungo una bella spolverata di pecorino sardo.

Leggi anche altri articoli di “Laudato si'”:

 

Check Also

Ricordando Igor Stravinskij

Risonanze Il 6 aprile ricorreva il 50° anniversario della morte di uno dei più grandi …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: