Home / Alessandria / Nuovi portalettere per Poste Italiane

Nuovi portalettere per Poste Italiane

Alessandria e provincia

Si profila un ottobre di novità negli uffici postali della provincia di Alessandria. Anche qui, come nel resto del Piemonte e in altre regioni, Poste Italiane assumerà portalettere a tempo determinato a partire da ottobre. Si occuperanno del recapito di pacchi, lettere, buste, consegna raccomandate e documenti.

Allo stesso tempo a un anno e mezzo dall’inizio della pandemia molti uffici postali, specie quelli nei comuni più piccoli, sono stati totalmente o parzialmente chiusi. Infatti da marzo 2020 un gran numero di uffici hanno iniziato a erogare all’utenza servizi a giorni alterni, a volte costringendo le persone a doversi spostare per accedere allo sportello di un altro comune. L’incertezza è degli utenti e pure dei lavoratori.

«Come Uil Poste – ha fatto sapere ieri giovedì Roberto Gandino, segretario Uil Poste Alessandria – ci troviamo a denunciare la situazione e chiediamo di conoscere cosa si prospetta, consapevoli che le chiusure temporanee e la riduzione di orario hanno celato l’ormai cronica carenza di personale, le mancate assunzioni abbinate poi ai pensionamenti e ai pre-pensionamenti». Al 15 ottobre, data che decreta dopo oltre un anno e mezzo il rientro dei dipendenti in presenza, il personale degli uffici postali non sa ancora quale scenario si aprirà.

Daniela Terragni

Leggi anche:

Check Also

Terza dose, sarà l’Asl a chiamare

Regione Piemonte Al posto della libera prenotazione della terza dose dai 18 ai 79 anni, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: