Home / Alessandria / La Dsu è scaduta. Necessaria per godere delle agevolazioni

La Dsu è scaduta. Necessaria per godere delle agevolazioni

Il 15 gennaio è scaduta la validità delle Dichiarazioni sostitutive uniche (Dsu) presentate nel corso dell’anno 2017, ciò significa che, per continuare a usufruire delle agevolazioni vincolate a un certo limite di reddito Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) o per richiedere nuove prestazioni sociali agevolate, sarà necessario presentare una nuova Dsu. Presentando il nuovo Dsu si otterrà il rilascio del nuovo Isee che sarà valido per l’anno in corso e fino al 15 gennaio 2019. Per richiedere l’Isee devono essere presentati i documenti anagrafici, la situazione reddituale, patrimonio mobiliare e immobiliare, autoveicoli e imbarcazioni di proprietà per ogni componente del nucleo familiare di cui fanno parte il coniuge e i figli fiscalmente a carico. È fondamentale rinnovare l’Isee per evitare la sospensione di servizi e prestazioni di welfare legate al reddito che prevedono la presentazione di una Dsu valida per l’anno in corso. Le prestazioni che richiedono la presentazione dell’Isee sono per esempio Reddito di Inclusione (ReI), iscrizione agli asili nido, bonus energia elettrica e gas, assegno di maternità, bonus bebè, pagamento tasse universitarie, assegni sociali, bonus libri, assegno al nucleo con tre figli minori, social card, riduzione del 50% canone telefonico etc. La domanda di un nuovo Isee va effettuata presentando la Dsu all’ente a cui si richiede la presentazione agevolata tramite un Caf o direttamente all’Inps in via telematica inserendo i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali del proprio nucleo familiare. Si ricorda che l’Isee deve essere rinnovato anche nel caso in cui, nel corso dell’anno di validità della Dsu, intervengano significativi cambiamenti che modificano la situazione economica.

Acli – Sede Provinciale di Alessandria Via Faà di Bruno 79 -15121 Alessandria Tel. 0131 25 10 91 – Cell. 333 29 94 285
Segretariato Sociale di Valenza c/o Comunità Parrocchiale Via Pellizzari 1 -15048 Valenza Tel. 0131/94.34.04 – Cell. 392.70.51.519

Check Also

Centrale del latte Alessandria, nessuna certezza

Benedetto: «I 48 dipendenti e le loro famiglie meritano delle risposte» A dieci giorni dall’annuncio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d