Home / Alessandria / Sport / Grigi / Grigi, finalmente è cominciato il campionato

Grigi, finalmente è cominciato il campionato

Dopo i dubbi dei tifosi sulla proprietà, torna a parlare il campo

Sembra quasi incredibile ma, nonostante le polemiche e i dubbi sulla solidità della proprietà grigia, è arrivato il tempo di parlare (anche) di calcio giocato. Dopo settimane (o meglio, mesi) passate a parlare solo ed esclusivamente di faccende extra campo, va infatti in archivio la prima giornata di campionato dell’Alessandria.

Con un risultato per cui, alla vigilia, probabilmente tutti avrebbero firmato: uno 0-0 nel derby con il Novara vale infatti un punto importante, specie per una formazione con tante pedine arrivate nelle ultime fasi di mercato e una coesione che inevitabilmente ancora manca.

«Bisogna avere pazienza per l’inserimento dei nuovi – le parole nel dopo gara di mister Fiorin – Anche perché molti di loro non giocano da tempo. Posso solo ringraziare chi è sceso in campo, perché tutti hanno dato il massimo, cercando di vincere la partita grazie a un atteggiamento positivo che è certamente da conservare. Sappiamo che dobbiamo continuare a crescere e lavorare, cercando di valorizzare al meglio le risorse che abbiamo».

Una strada non semplice in un ambiente che resta complesso. In cui la passione e il sostegno alla maglia e a chi la indossa si mescolano ai dubbi e alle incertezze che continuano ad aleggiare. Domenica, intanto, prima trasferta della stagione a Verona: avversaria la Virtus di Luigi Fresco, da oltre quarant’anni tecnico e presidente, reduce dal successo (3-2) ottenuto alla prima sull’Atalanta U23. Allo stadio “Gavagnin-Nocini” fischio di inizio alle 16.15.

Marina Feola

Check Also

Silenzio e paura

Il 4 giugno scadrà la prima rata federale: bisognerà trovare più di 350 mila euro …

%d