Home / Chiesa / Albino Luciani presto Beato

Albino Luciani presto Beato

Vaticano

Mercoledì 13 ottobre papa Francesco ha ricevuto in udienza il cardinale Marcello Semeraro, e ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto che riconosce un miracolo attribuito all’intercessione di Giovanni Paolo I.

Si tratta della guarigione, avvenuta il 23 luglio 2011, a Buenos Aires, di una bambina undicenne affetta da «grave encefalopatia infiammatoria acuta, stato di male epilettico refrattario maligno, shock settico» e ormai in fin di vita. Il quadro clinico era molto grave, caratterizzato da numerose crisi epilettiche giornaliere e da uno stato settico da broncopolmonite. Poi un rapido miglioramento, il 23 luglio, che continuò con il successivo recupero della stabilità emodinamica e respiratoria. Poco dopo la paziente venne estubata, lo stato epilettico apparve risolto e il 5 settembre venne dimessa con prescrizione di terapia farmacologica e riabilitativa. La bambina riacquistò la completa autonomia fisica e psico-cognitiva-comportamentale.

L’iniziativa di invocare il Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo I fu presa dal sacerdote della parrocchia a cui apparteneva il complesso ospedaliero. Le invocazioni furono rivolte esclusivamente a papa Luciani, ed è stato ravvisato il nesso causale tra l’invocazione al Venerabile e la guarigione della piccola. Il Pontefice veneto è, dunque, ormai prossimo alla beatificazione: ora si attende soltanto di conoscerne la data, che sarà stabilita dal Santo Padre.

Leggi anche:

Check Also

«Lo Spirito Santo è l’attore principale del Sinodo»

Il Vescovo apre il cammino sinodale «Carissimi fratelli e sorelle, con questa celebrazione parte il …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: