Home / Chiesa / Caritas / Povertà estreme: arriva il progetto “Case solidali”

Povertà estreme: arriva il progetto “Case solidali”

Caritas diocesana & Co.

Case solidali” è un progetto che coniuga attività di accoglienza, housing sociale e lavoro di strada, realizzato sul territorio di Alessandria dalla cooperativa sociale Coompany &, in collaborazione con Caritas diocesana, associazione Opere di Giustizia e Carità, e associazione Comunità San Benedetto al Porto, e reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, all’interno del bando “Nessuno Escluso”.

Le organizzazioni che hanno realizzato il progetto, hanno consolidato una rete di attività rivolte alle povertà estreme. una rete resa possibile grazie alla stretta collaborazione con il Cissaca e l’Asl che lavorano da tempo in un tavolo che coordina e monitora varie attività su situazioni di povertà ed emergenza. “Case solidali” ha voluto dare continuità, arricchendolo con azioni innovative, quanto già realizzato nel corso di questi anni per l’aggancio e l’ospitalità di persone senza dimora e di famiglie in condizioni di emergenza abitativa. Le attività svolte si sono realizzate in queste tre direzioni.

La prima riguarda la Diocesi di Alessandria che ha messo a disposizione 11 appartamenti destinati temporaneamente a nuclei in condizione di emergenza abitativa e a persone senza dimora che erano ospiti nei dormitori della Caritas. La Cooperativa Coompany ha curato la presa in carico dei nuclei attraverso un personale socio-educativo specializzato, per sostenere le persone in un percorso di maggiore autonomia. Gli ospiti sono 25, di cui 9 minori.

La seconda: l’associazione San Benedetto al Porto ha curato l’attività di una “Unità di strada” che, settimanalmente, esce sul nostro territorio per incontrare, conoscere e sostenere le persone che vivono in strada.

Infine, grazie alle risorse del progetto, è stato possibile riqualificare i locali del Dormitorio maschile gestito dalla Caritas e Opere di Giustizia e Carità. Tutti i locali sono stati tinteggiati e arredati con mobili nuovi.

Leggi anche altri articoli sulla Caritas:

Check Also

Il nuovo Emporio della solidarietà

Intervista al direttore della Caritas diocesana Giampaolo Mortara Aprirà il 31 gennaio, festa di San …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: