Home / Speciali / Più semplice l’assunzione dei giovani

Più semplice l’assunzione dei giovani

L’ultima novità della Regione Piemonte è la realizzazione di un catalogo di 110 scuole superiori, tra istituti tecnici e professionali, licei scienti ci, classici, artistici, linguistici, cui le imprese piemontesi possono attingere per individuare, tra gli studenti iscritti, i giovani da assumere con contratto di apprendistato. Gli studenti potranno così acquisire il diploma di scuola superiore alternando attività in aula a ore di formazione e lavoro in azienda. Un modello innovativo, che, come puntualizza l’assessora Gianna Pentenero, “offre ai giovani una modalità nuova di ingresso nel mondo del lavoro e alle imprese l’opportunità di entrare a far parte, insieme al mondo della scuola, di un unico sistema formativo”. L’apprendistato è, di fatto, il contratto ideale per il primo inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, oltre che un vero e proprio investimento in capitale umano per le imprese, che possono così conoscere da vicino i giovani da inserire in organico, partecipare alla progettazione del percorso formativo, introdurre innovazione nei loro progetti, e assumere un importante ruolo sotto il pro-  lo della responsabilità sociale. E soprattutto… risparmiare: perché i vantaggi retributivi e  scali prevedono un abbattimento del costo del lavoro anche del 25%, in caso di contratto di apprendistato professionalizzante.

Per i contratti  nalizzati al diploma di istruzione secondaria superiore, si può ottenere un abbattimento del costo del lavoro anche del 65- 70% www.regione.piemonte.it/apprendistato

About Veronica Privitera

Check Also

Torna IoLavoro: nuove opportunità di occupazione

Ai nastri di partenza la 21ª edizione di IoLavoro, promossa dall’Assessorato all’Istruzione, Lavoro e Formazione …

Lascia un commento