Home / Paesi / Attualità / Anmil: cambiare la storia si può

Anmil: cambiare la storia si può

«Cambiamo la storia» è lo slogan che Anmil – Associazione nazionale fra lavoratori, mutilati e invalidi del lavoro ha scelto per la 67a Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro che sarà domenica 8 ottobre. Cinquantamila persone coinvolte, tra soci e familiari, per sensibilizzare sulla tematica degli infortuni sul lavoro e chiedere l’aumento della tutela per chi ne è stato vittima. In parallelo con la manifestazione nazionale a Cagliari, in provincia il centro sarà il Museo dei campionissimi di Novi Ligure con conferenze e consegna delle onorifi cenze. In Italia la situazione lavorativa resta allarmante: da gennaio e settembre 2017 sono stati denunciati 380.000 sinistri, con un incremento dell’1,3% degli infortuni e del 5,2% si quelli mortali, rispetto allo stesso periodo del 2016. Importante anche l’aumento degli infortuni durante gli spostamenti fra casa e luogo di lavoro. L’inversione della tendenza, restata incoraggiante negli ultimi anni, suscita allarme e preoccupazione e la giornata sarà occasione per Anmil per accelerare il dialogo con le istituzioni locali affi nché lo sforzo condiviso sia ancora più effi cace. Per maggiori informazioni: anmil.it oppure 800 180 943.

Check Also

Il Comitato non è andato in vacanza

LA FILIPPA 2.0 Lunedì saranno presentate alla Provincia le osservazioni Il Comitato Torrente Orba non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: