Home / Prima pagina / Editoriale / Noi e la povertà: meglio generosi o cristiani?

Noi e la povertà: meglio generosi o cristiani?

L’editoriale

Care lettrici,
cari lettori,
vi suggerisco di leggere con attenzione il nostro Paginone dedicato al Report 2021 della Caritas diocesana. Ci siamo affidati al suo direttore, Giampaolo Mortara, per capire un po’ meglio che cosa sta succedendo nella nostra Diocesi sul tema della povertà. Giampaolo ha il dono della semplicità di cuore: noi di Voce lo intervistiamo spesso perché non si nasconde, ma si lascia colpire da quello che vede e sente, anche quando non è “patinato”. Come lui, diverse persone qui da noi si dedicano a chi ha più bisogno. Su Voce avete letto, in questi anni, tante testimonianze che raccontano come nella vita ci si accorge di un bisogno. In primo luogo, del proprio bisogno: quello di noi “benestanti”, che mettiamo insieme il pranzo con la cena senza particolari problemi ma restiamo comunque insoddisfatti. Le piccole e grandi santità nascono proprio da questa insoddisfazione, che può aprire uno spiraglio verso la piena Soddisfazione. Diceva una suorina di Madre Teresa di Calcutta: «Tutta la nostra esistenza gira intorno all’amore per Gesù verso i poveri, perché la nostra Fondatrice ci ha insegnato che in loro c’è Gesù. Facciamo ai poveri quello che faremmo a Gesù. Questo è il principio che guida tutta la nostra esistenza e trasforma le nostre giornate in un continuo incontro con Cristo: dare l’Eucaristia, visitare i più poveri dei poveri, dar loro da mangiare e vestirli, lavare i vestiti e le lenzuola a mano, prendersi cura degli orfani e dei lebbrosi si trasforma in una grande gioia, perché facciamo tutto questo per Gesù». La carità: fare tutto per Cristo, riconosciuto e amato nel prossimo che incontriamo. E che ha il nostro stesso bisogno: di essere amato.
Fuori da questa esperienza il povero è ridotto alla misura della nostra generosità. Una misura che può riempire (a volte) lo stomaco, ma non la sete di felicità che abbiamo tutti.

direttore@lavocealessandrina.it

Check Also

Il nuovo Emporio della solidarietà

Intervista al direttore della Caritas diocesana Giampaolo Mortara Aprirà il 31 gennaio, festa di San …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: