Home / Alessandria / Alessandria ricorda l’alluvione del 1994

Alessandria ricorda l’alluvione del 1994

Commemorazioni a 29 anni dal tragico avvenimento

Alessandria ricorda le vittime dell’alluvione che il 6 novembre 1994 colpì il centro cittadino e le zone degli Orti, dell’Osterietta, di Astuti, di San Michele così come altre zone periferiche della città. Lo fa, nel 29° anniversario di quei tragici eventi, con un programma di momenti commemorativi di carattere istituzionale che si svolgeranno nella mattinata di lunedì 6 novembre 2023. Il senso di tale ricordo è la sincera conferma dell’impegno che si rinnova ogni anno in questa circostanza: quello di tutti gli Alessandrini e delle loro Istituzioni per operare – ognuno per la propria parte – al fine di garantire la sicurezza della città.

E come in quei giorni di ventinove anni fa Alessandria visse le ore del dramma, nelle ore e giorni successivi al 6 novembre ci fu tuttavia anche una formidabile testimonianza di generosità da parte di tantissime persone e di Volontari giunti da tutta Italia: una presenza straordinaria che è stata anche riportata dalle parole della lapide posta nel 2019 presso la Chiesa del Sobborgo di San Michele: “A tutti i volontari che giunsero in questi luoghi dopo l’alluvione del fiume Tanaro del 1994. Veri Angeli portarono aiuto e speranza. I loro volti e i loro gesti resteranno per sempre nel nostro ricordo”.

Questi i momenti commemorativi in programma ad Alessandria lunedì 6 novembre. Alle ore 10.30 verrà celebrata una Santa Messa in suffragio delle vittime dell’Alluvione, nella cattedrale di Alessandria (piazza Giovanni XXIII). La Celebrazione sarà officiata da monsignor Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, alla presenza delle autorità delle associazioni combattentistiche e d’arma e della cittadinanza. Saranno presenti i Gonfaloni del Comune e della Provincia di Alessandria (Medaglia d’oro al V.M.).

Alle 11.45 verrà deposta una Corona d’Alloro al Monumento alle Vittime dell’Alluvione al parco Carrà (intersezione tra viale Milite Ignoto e viale Teresa Michel) di Alessandria. Saranno presenti i Gonfaloni del Comune e della Provincia di Alessandria (Medaglia d’oro al V.M.). Alla cerimonia sono invitati, oltre alle autorità Civili, le rappresentanze delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, dei Volontari della Protezione Civile, della Croce Rossa, delle associazioni combattentistiche e d’arma e la cittadinanza.

Infine alle ore 12.15 verrà deposta una Corona d’Alloro alla Lapide in ricordo delle Vittime dell’Alluvione del Sobborgo di San Michele, nella Chiesa Parrocchiale in via Remotti (San Michele). Saranno presenti i Gonfaloni del Comune e della Provincia di Alessandria (Medaglia d’oro al V.M.). Alla cerimonia sono invitati, oltre alle autorità, il parroco di San Michele, le rappresentanze delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, dei Volontari della Protezione Civile, delle associazioni combattentistiche e d’arma e la cittadinanza.

Check Also

Notizie da Alessandria e paesi 27 giugno – 4 luglio 2024 – La Voce Alessandrina n. 25

Cral, presentato il Bilancio di missione (foto di copertina) Efficienza, risparmio, concretezza, trasparenza, capacità di …

%d