Home / Il Contrappello / I grandi chef richiamano alla responsabilità
Clicca e abbonati

I grandi chef richiamano alla responsabilità

“Il contrappello” di Paolo Massobrio

Mercoledì su Avvenire ho parlato della ripartenza che non ha visto l’assalto ai dehors di bar e ristoranti che si paventava dal 26 aprile. Anche perché il virus circola ancora, così come circolano notizie di vario tipo: ci si contagia coi pos, col bancomat e persino con la macchinetta del caffè.

Qual è la verità? Sicuramente non possiamo restare inattivi, demandando tutto al Governo. Occorre poi responsabilità personale, che significa sanificare, usare le mascherine ed evitare assembramenti. Solo così si potrà pensare a una vera ripartenza, che comunque qualche segnale in questi giorni li sta dando, anche con le iniziative dei grandi chef in Lombardia: Carlo Cracco (nella foto), Mario Rossi e Davide Oldani.

E questi esempi rappresentano anche un atto di responsabilità verso i dipendenti, verso i clienti e verso l’intera società, che necessita di ordine.

Leggi altri articoli de “Il contrappello”:

Check Also

I 30 mila di piazza Duomo e le conseguenze

“Il contrappello” di Paolo Massobrio Nel mio articolo uscito su Avvenire ho parlato di quanto …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: