Home / Alessandria / Sport / Grigi / La multa per la festa si trasforma in donazione

La multa per la festa si trasforma in donazione

Il grande cuore dei tifosi grigi

I tifosi dell’Alessandria calcio, che giovedì 17 giugno hanno festeggiato la promozione in Serie B dopo 46 anni, hanno deciso di fare una colletta per pagare la multa di 10 mila euro che la Lega Pro ha inflitto alla squadra per invasione di campo al termine della partita. I promotori dell’iniziativa hanno dichiarato che l’eccedenza nella raccolta soldi per pagare la multa, andrà a favore della Fondazione Uspidalet di Alessandria.

«“Un giocatore lo si vede dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia”. Le parole della canzone di Francesco De Gregori oggi più che mai, pensiamo si adattino alla squadra dei Grigi e anche ai suoi tifosi» commenta il presidente della Fondazione Bruno Lulani.

«Una notizia che non può che riempirci di gioia, significa che si è compreso il ruolo di eccellenza che l’Ospedale infantile di Alessandria, svolge nella cura e nell’assistenza ai bambini non solo della città ma anche fuori dalla nostra provincia» prosegue Lulani. «Il gesto dei tifosi dell’Alessandria calcio si sposa perfettamente con il fine della Fondazione Uspidalet, volto a rendere il lavoro dei medici del Cesare Arrigo, in linea con i continui progressi della scienza e della medicina. Grazie alla tifoseria dei Grigi che aiutano la Fondazione Uspidalet ed i suoi bambini, tifosi di domani». Conclude il presidente della Fondazione.

Leggi anche le altre interviste dello speciale “Grigi in B”:

Check Also

Le Olimpiadi partono… e gli sponsor scappano

Venerdì la cerimonia di apertura Sono cominciate (ufficiosamente) le Olimpiadi di Tokyo 2020. Anche se …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: