Home / Paginone / La rinascita dell’uomo peccatore: battesimo in Quaresima

La rinascita dell’uomo peccatore: battesimo in Quaresima

Nel periodo di Quaresima, da sempre la Chiesa associa la Veglia pasquale alla celebrazione del Battesimo. Questo sacramento significa e realizza la rinascita dell’uomo peccatore mediante la sua unione alla morte e alla risurrezione di Cristo. San Paolo nella Lettera ai Romani afferma: «Non sapete che quanti siamo stati battezzati in Cristo Gesù, siamo stati battezzati nella sua morte? Per mezzo del battesimo siamo stati sepolti insieme a Lui nella morte affinché, come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova» (Rm 6,3-4). Infatti, fin dai primi secoli della Chiesa, la Quaresima era il tempo in cui coloro che avevano udito e accolto l’annuncio di Cristo iniziavano il loro cammino di fede che li portava a ricevere il Battesimo a Pasqua. Successivamente anche i penitenti e tutti i fedeli furono invitati a vivere questo percorso di rinnovamento spirituale, per conformare sempre più la  propria esistenza a Cristo.

Check Also

Obrigado, il podcast che racconta la Gmg di Lisbona 2023

Obrigado, il podcast che racconta la Gmg di Lisbona 2023 “Non siete qui per caso. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d