Home / Senza categoria / Al Gamondium Festival il «Flamenco live»
Clicca e abbonati

Al Gamondium Festival il «Flamenco live»

Nuovo appuntamento, sabato 7 aprile alle ore 21, presso la Sala consiliare del Comune di Castellazzo Bormida (AL) con il «GamondiumMusicFestival». Una serata interamente dedicata al flamenco, uno stile musicale e di danza tipico dell’Andalusia, che oggi fa oggi parte della cultura e della tradizione musicale spagnola ma che affonda le sue radici anche nella cultura musicale dei mori e degli ebrei. Protagonisti della magica serata «Flamenco live» due musicisti di fama internazionale, Angela Centola e Roberto Margaritella, che con le loro chitarre ci trasporteranno in un mondo quasi impossibile da definire con le parole, dove l’animo si abbandona totalmente alla musica. Il flamenco infatti, è un’arte che racchiude in sé un incredibile potere, quello di catapultare la nostra immaginazione in una galassia, un po’ esotica ed un po’ mediterranea, dove gli animi, allo stesso tempo malinconici e allegri, si nutrono della linfa vitale strappata al cielo da mani aggraziate che scandiscono ritmi ancestrali, o risucchiata dalla terra con piedi che, su quegli stessi ritmi, la percuotono con violenza. Mani e piedi comandati da corpi che si immaginano perfetti, anche se avvolti in ampi vestiti colorati. E il colore dominante non può che essere il rosso; il rosso del sangue che pulsa nelle vene di quegli esseri danzanti, il rosso del fuoco della passione, il rosso che tinge il cielo all’alba e al tramonto. Vita e morte che vanno a braccetto, intrecciando struggenti melodie sulle corde di una chitarra. Il flamenco è uno spettacolo coinvolgente, dove la storia e l’animo della Spagna rivive ai giorni nostri con spirito fiero e nostalgico. Non è solo un ballo tradizionale, non è solo un canto malinconico… è ritmo, è passione, è vita.

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Dopo l’Embraco, chiude anche ItaliaOnline?

Dopo Embraco scoppia il caso ItaliaOnline. L’azienda, nata dalla Seat pagine gialle, controlla i portali …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: