Home / Alessandria / Sport / Grigi / La notte continua

La notte continua

“La testa e la pancia” di Silvio Bolloli

L’esito della trasferta di Cremona, per la malcapitata Alessandria, poteva essere scontato in un “quasi testacoda” di classifica che ha visto la quartultima (noi) incrociare i guantoni con la prima della classe, oltretutto in casa sua.

Però, quando, sull’1-0, la Cremonese si è trovata a dover giocare con un uomo in meno, per l’Alessandria sembravano aprirsi interessantissime prospettive di speranza grazie alla numerica superiorità e invece, in undici contro dieci, i Grigi hanno subito addirittura il raddoppio della Cremonese. Granello di zucchero nell’amaro calice della sconfitta è dunque arrivato il goal della bandiera sottoscritto da un Palombi unanimamente considerato il più misterioso tra gli attaccanti dell’Alessandria per la sua non immediata utilità tattica e soprattutto la preoccupante penuria di reti realizzate.

Certo, uscire sconfitti 2-1 dallo “Zini” è qualcosa che ci sta per qualunque squadra della cadetteria, ma per la pericolante Alessandria è stata pioggia sul bagnato anche perché, alle spalle dei Grigi, il Cosenza (con una partita in meno) ha rasentato la vittoria a Ferrara per poi chiudere sul 2-2, e l’assai temibile Vicenza, in palese ascesa, deve ancor giocare di talché, nel momento in cui andiamo in stampa, non ne conosciamo le sorti che a te, Caro Lettore, saranno invece, ben note.

Nel frattempo, mentre anche i numeri si rivelano impietosi con l’attacco al quartultimo posto e la difesa, addirittura, al penultimo, non esiste migliore idea, o più adeguata ricetta, di quella di ritornare subito alla da tempo latitante vittoria profittando del miglior turno (sulla carta) possibile: quello casalingo col Pordenone.

Domenica in gol

Il team sportivo di Radio Voce Spazio continua a raccontare le gare interne dell’Alessandria Calcio, in questa storica stagione in Serie B. La radiocronaca integrale è realizzata da Silvio Bolloli, accompagnato da Alessandro Venticinque, direttamente collegati dallo stadio “Giuseppe Moccagatta”. L’assistenza tecnica è curata da Federico Pieri e Andrea Bovone.

Dopo il match contro la Spal, la prossima sfida interna sarà contro il Pordenone, sabato 9 aprile alle ore 14.  Sarà possibile seguire la partita, in esclusiva, solamente sulle frequenze Fm 93.8.

Guarda anche la diciannovesima puntata di Venticinquesimo minuto con ospite Federico Casarini (clicca qui)

Leggi anche:

Check Also

Il momento dei bilanci (parte prima)

“La testa e la pancia” di Silvio Bolloli Nel momento in cui andiamo “in macchina” …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: