Home / Parentesi / Migranti: Spagna batte Italia
Clicca e abbonati

Migranti: Spagna batte Italia

Secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (Oim), la Spagna ha superato l’Italia per numero di arrivi di migranti dall’inizio dell’anno sino al 15 luglio. In cifre: 18.016 quelli sbarcati sulle coste spagnole, lungo la rotta del Mediterraneo occidentale, rispetto ai 17.827 arrivati attraverso la rotta centrale dalla Libia all’Italia. Rispetto quindi alla percezione comune, in Europa c’è già chi accoglie quanto o più dell’Italia, che dal primo gennaio 2018 a oggi ha registrato invece un forte calo di sbarchi: l’80,88% cento in meno rispetto allo stesso periodo del 2017, come rilevato dal Cruscotto statistico pubblicato dal ministero dell’Interno. Il porto di Pozzallo ha all’attivo un numero di 3.554 approdi; a seguire Catania (2.786), Augusta (2.413) e Messina (2.394). I migranti che giungono in Italia, secondo il Viminale, sono per lo più provenienti da Tunisia (3.118), Eritrea (2.565), Sudan (1.582), Nigeria (1.233), Costa d’Avorio (1.028) e Mali (875). Diminuiscono anche i minori non accompagnati sbarcati sulle coste italiane, rispetto al 2017, dove si era toccato quota 15.779. Dal primo gennaio al 15 luglio di quest’anno i minori sono stati 2.669.

Check Also

Un percorso di umanità all’interno delle carceri

ALLA SCOPERTA DI “BETEL” Intervista a Francesco Bombonato, presidente dell’associazione Francesco Bombonato, classe 1956, insegnante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: