Home / Prima pagina / Editoriale / In che cosa consiste la vita dell’uomo?
Clicca e abbonati

In che cosa consiste la vita dell’uomo?

L’Editoriale di Andrea Antonuccio

Care lettrici, cari lettori,
quello che avete tra le mani è il secondo numero “speciale” di Voce: il primo, se ricordate, lo abbiamo pubblicato giovedì 31 ottobre. Le vostre reazioni sono state molto positive, e dunque ci abbiamo riprovato.
I contenuti sono molto diversi tra loro, e richiedono una lettura attenta, non frettolosa: noi, ve l’assicuro, ce l’abbiamo messa tutta. “Fare” un giornale è un mestiere affascinante ma anche molto duro: si è sempre soggetti al giudizio implacabile dei lettori! Fare Voce, poi, per certi versi è impresa ancora più ardua del normale, perché ci si mette sempre in gioco. Ecco, queste pagine le abbiamo scritte non (solo) da professionisti della tastiera, ma da uomini. Le domande che vi poniamo ce le siamo poste anche noi; le ipotesi che vi proponiamo sono le nostre; le esperienze che vi raccontiamo ci interessano profondamente. Stiamo affrontando, giocandoci fino in fondo, il problema di ogni uomo: quello di trovare qualcosa che riesca veramente a rispondere in modo adeguato alla insopprimibile esigenza di totalità, di felicità. Per questo senza una bellezza presente che ci rapisca completamente («Cristo me trae tutto, tanto è bello!» scriveva Jacopone da Todi nelle sue “Laude”) fatico a pensare che ci sia una possibilità di compimento pieno, reale. «La vita dell’uomo consiste – diceva san Tommaso – nell’affetto che principalmente la sostiene, nel quale trova la maggiore soddisfazione». Dentro alle storie, alle sofferenze e alle meraviglie che troverete su questo numero, che cosa c’è di vero e utile per la vita? Quali pensieri suscitano in noi? E, da ultimo: che cosa ci sta dicendo la realtà, che significato hanno i problemi e i bisogni, nostri o altrui, con cui abbiamo quotidianamente a che fare? Sono queste le domande che ci interessa tenere vive, in noi e in voi, cari lettori. Perché Voce non è solo un giornale: forse è qualcosa di più, o magari solo qualcosa di diverso, rispetto al nulla che leggiamo tutti i giorni. E che, siamo sinceri, non ci dà la soddisfazione di cui abbiamo bisogno.

direttore@lavocealessandrina.it

Check Also

L’Amore non viene mai una volta sola

Il #granellodisenape di Enzo Governale “L’amore non viene mai una volta sola”. In questa frase, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: