Home / Alessandria / La 414a fiera di San Giorgio

La 414a fiera di San Giorgio

È stata ufficialmente presentata in conferenza stampa la 414a edizione della Fiera di San Giorgio. Non è stato casuale il luogo scelto per la conferenza, che ha visto tra i tanti partecipanti anche il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Si tratta proprio del Giardino botanico Comunale «Dina Bellotti», di via Monteverde 24 ad Alessandria, che vedrà partire il primo dei momenti attraverso i quali si declina l’edizione 2018 della secolare Fiera cittadina. Il Giardino botanico è inserito dal 2008 nel «Gruppo Orti Botanici Italiani» ed è uno dei «cuori verdi» della città, in cui gli alessandrini possono vivere un’esperienza di prim’ordine a diretto contatto con la Natura. Infatti, dal 13 fino al 20 di aprile, qui si svolgerà l’Alessandria Green Week (vedi a sinistra), la kermesse dedicata alla natura e dintorni che celebra l’avvio di un’edizione della Fiera di San Giorgio tutta improntata a esaltare il mondo della botanica, del verde e dell’armonioso rapportarsi dell’uomo con la natura e le piante.
Se l’Alessandria Green Week costituisce il primo tassello, ugualmente significativi sono gli altri due eventi che compongono quest’anno la Fiera di San Giorgio, la cui primaria vocazione rimane strettamente legata al settore produttivo primario (e che, a questo riguardo, nel prossimo ottobre vedrà un’importante anticipazione dell’edizione 2019 con il ritorno ufficiale del riferimento tematico alla zootecnica, tanto importante per il territorio alessandrino). Il secondo tassello della Fiera di San Giorgio 2018 è dunque costituito dalla manifestazione «Floreale», che avrà luogo al Parco Carrà di Alessandria, e che, come ogni anno, sa attirare tanti appassionati e turisti trasformando la città in un giardino aperto e particolarmente suggestivo. «Floreale» si svolgerà in due giorni: sabato 21 aprile, dalle ore 10 alle ore 23, e domenica 22 aprile, dalle dalle ore 10 alle ore 20. In coerenza e continuità con questa filosofia che intende coniugare sapientemente la cura del «bello» con la dedizione a rendere la città un luogo attrattivo, con una significativa qualità della vita per i suoi cittadini, sollecitati a concorrere al decoro e alla piacevolezza estetica dei luoghi di vita e di relazione sociale, si presenta quest’anno il terzo tassello della Fiera di San Giorgio 2018. Si tratta del progetto «Balconi Fioriti» che, iniziato ad aprile, si concluderà il prossimo 25 giugno e che ritorna dopo alcuni anni. La manifestazione, nata dall’intuizione dell’allora sindaco Francesca Calvo negli anni Novanta, viene riproposta nuovamente quest’anno e intende coinvolgere sia i cittadini alessandrini, sia i tanti operatori commerciali che si impegneranno per rendere particolarmente bella e attrattiva la città. Tre eventi diversi, dunque, ma tre aspetti profondamente integrati e finalizzati a celebrare nel migliore dei modi un anno speciale per Alessandria. Quest’anno, infatti, la città festeggerà l’850° anniversario della sua fondazione che, anche attraverso il riferimento alla tradizione e alla secolarità della Fiera di San Giorgio, vuole richiamare gli aspetti maggiormente identitari della comunità alessandrina e costituire un’importante opportunità di rilancio della città stessa e di tutti i suoi abitanti. Un rilancio nel segno dell’amore per la tradizione, del riconoscimento della creatività e operosità individuale, della consapevolezza di far parte di un sistema complessivo (quello della natura e quello delle relazioni sociali) in cui tutti sono chiamati a vivere il senso della corresponsabilità e dell’impegno solidale per rendere armonioso e «fiorito» l’essere alessandrini.

About Giorgio Ferrazzi

Servitore, capo #scout, amante della #grafica, studente di #ingegneria civile. Ho accettato un invito e... eccomi qui!

Check Also

Torna Librinfesta con la XV edizione

Torna Librinfesta, il Festival di letteratura per bambini e ragazzi che da 15 anni porta …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: