Home / Alessandria / Sport / Grigi / Grigi, arriva il Parma

Grigi, arriva il Parma

Dopo il poker rifilato alla Reggina

Alzi la mano chi ci avrebbe creduto alla vigilia. E alzi la mano chi ci avrebbe creduto dopo una rapida letta alle formazioni prima del fischio di inizio. Perché i Grigi non solo si sono imposti a Reggio Calabria, ma hanno forse messo in campo la migliore prestazione della stagione in uno stadio da cui non erano mai riusciti a uscire vittoriosi. A decidere il match, per un sontuoso 4-0, le doppiette di Simone Corazza e Gabriel Lunetta, con il primo a confermarsi il miglior marcatore della squadra, all’ottavo centro in campionato (di cui sette in trasferta), e il secondo a esordire tra i marcatori nella serie cadetta. Una risposta netta dopo le due sconfitte con Pordenone e Cittadella, in una sfida in cui Moreno Longo ha cambiato molto (con Benedetti in difesa, Milanese e Ba a centrocampo e Kolaj in attacco), dimostrando di saper tirare fuori il meglio dal gruppo a disposizione.

«I ragazzi sono stati formidabili – il commento del tecnico – hanno fatto una partita di grande spessore, mettendo in campo spirito, cuore, qualità e idee. Vincere al Granillo non è mai facile e sapevamo di dover fare una grandissima partita per portare via punti a una squadra che fino a poche settimane fa era nei piani alti della classifica. Ora però serve equilibrio, perché non dobbiamo esaltarci nelle vittorie così come non dobbiamo deprimerci quando purtroppo capiterà di perdere qualche match, perché in un campionato molto difficile come questo, con tante squadre forti, se non si sta attenti può essere semplice inanellare una serie di sconfitte».

La graduatoria ora però dice che per la prima volta i Grigi (17) si sono messi quattro squadre alle spalle, superando il Cosenza (16) che ha pareggiato 1-1 con il Pordenone e accorciando su Spal e Parma (20), con la prima sconfitta in casa dal Brescia e il secondo fermato sul pari dal Perugia. E proprio i gialloblù di Gigi Buffon saranno i prossimi avversari dei Grigi: domenica al Moccagatta fischio di inizio alle 14. Mister Longo dovrà rinunciare allo squalificato Lunetta, ma potrà contare sul rientro di Michele Marconi.

Marina Feola

Guarda anche la quinta puntata di Venticinquesimo minuto con ospite Luca Parodi (clicca qui)

Leggi anche:

Check Also

Il mercato è immobile… o no?

“La testa e la pancia” di Silvio Bolloli In questo inverno di recrudescenza del virus, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: