Home / Alessandria / Sport / Grigi / Tutte le tappe dei playoff
Clicca e abbonati

Tutte le tappe dei playoff

Fase finale Serie C

FASE PLAYOFF DEL GIRONE

Vi accedono in totale 21 squadre ed è suddivisa in due turni. Al primo turno (9 maggio) si sfidano tra loro le squadre dal 5º al 10º posto di ogni girone (dal 6º all’11º nel girone B dove c’è la migliore quarta). Gara unica ospitata dalla squadra meglio classificata al termine della regular season: in caso di parità prevale la squadra con il miglior piazzamento.

  • GIRONE A: Pro Patria – Juventus U23; Lecco – Grosseto; Albinoleffe – Pontedera
  • GIRONE B: Triestina – Virtus Verona; Cesena – Mantova; Matelica – Sambenedettese
  • GIRONE C: Juve Stabia – Casertana; Catania – Foggia; Palermo – Teramo

Al secondo turno (12 maggio) oltre alle qualificate del turno precedente entrano in gioco le quarte classificate Pro Vercelli (girone A) e Bari (girone C) e Feralpisalò, quinta nel girone B dove c’era la migliore quarta, il Modena. Anche in questo caso gara unica: in caso di parità prevale la squadra con il miglior piazzamento

FASE PLAYOFF NAZIONALE

Partecipano 13 squadre che si confrontano in un doppio turno.

Al primo turno partecipano 10 squadre: le 6 vincitrici degli incontri della fase playoff a gironi, oltre alle 3 terze (Renate, Sudtirol e Avellino) e la migliore quarta (Modena). Il meccanismo degli accoppiamenti funziona con il sistema delle teste di serie (lo sono le terze/miglior quarta) e la migliore classificata che arriva dai playoff del girone. Gare di andata e ritorno (16 e 20 maggio con ritorno in casa per la testa di serie): avanza chi ha fatto più punti nella doppia sfida, in caso di parità migliore differenza reti e in caso di ulteriore parità passa la formazione testa di serie.

Al secondo turno partecipano le 5 vincitrici del primo turno e le tre squadre classificate al secondo posto di ogni girone (Alessandria, Padova e Catanzaro). Gli accoppiamenti sono sempre determinati dal sistema delle testa di serie (lo sono le seconde e la migliore classificata della fase precedente). Gare di andata e ritorno (24 e 28 maggio con ritorno in casa per la testa di serie): avanza chi ha fatto più punti nella doppia sfida, in caso di parità migliore differenza reti e in caso di ulteriore parità passa la formazione testa di serie.

FINAL FOUR SEMIFINALI

Partecipano le 4 squadre vincenti del secondo turno playoff nazionale inserite in un tabellone mediante sorteggio. Gare di andata e ritorno (1º e 5 giugno): avanza chi ha fatto più punti nella doppia sfida, in caso di parità migliore differenza reti e in caso di ulteriore parità tempi supplementari e eventualmente rigori.

FINAL FOUR FINALE

Partecipano le due squadre vincitrici delle semifinali. Gare di andata e ritorno (9 e 13 giugno) con gli stessi criteri validi per le semifinali.

PLAYOUT

  • GIRONE A: Non si giocano (visti i distacchi superiori agli 8 punti). Retrocesse in D: Pistoiese, Lucchese e Livorno.
  • GIRONE B: Ravenna-Legnago e Fano-Imolese. Retrocessa in D: Arezzo.
  • GIRONE C: Bisceglie- Paganese. Retrocessa in D: Cavese.

A cura di Marina Feola

Leggi anche:

Leggi anche la rubrica di Silvio Bolloli “La testa e la pancia”

Check Also

Alessandria-Padova: in diretta su Rvs e Voce

Finale playoff Giovedì 17 giugno, dalle ore 18, in diretta dallo stadio Moccagatta, seguiremo ai …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: