Home / Rubriche / Libri per bambini / Il segreto di Lu

Il segreto di Lu

“Libri per bambini” di Zelia Pastore

Lu è un lupacchiotto che si ritrova a frequentare una scuola di porcellini dove tutti lo additano come il diverso. Un giorno, durante la ricreazione, un maialino rosa di nome Ciccio si avvicina a lui invitandolo a giocare. Dopo l’iniziale diffidenza del piccolo predatore, i due diventano amici inseparabili. Un mattino, però, Lu non si presenta a scuola. E nemmeno l’indomani e il giorno dopo ancora. Ciccio, preoccupato, decide di andare a trovarlo. La strada sarà più impegnativa del previsto e alla fine Ciccio conoscerà il segreto covato dal suo amico: ci sono tre lupi cattivi che gli rendono molto difficoltoso il tragitto casa – scuola. Come faranno a sconfiggerli, loro due che sono piccoli (ma molto astuti)?

È la trama di “Il segreto di Lu”, libro di Mario Ramos, edito da Babalibri (nella collana Superbaba, che accompagna i bambini nelle prime letture anche in autonomia). Consigliato dai 7 anni in su ma adatto ad una lettura condivisa anche dai 5 anni, è un racconto avvincente ma anche «abbastanza realistico, adatto per toccare tematiche come l’amicizia, il bullismo e la diversità con i bambini» spiega Simona Fico, pedagogista. «Interessante la soluzione che trovano i due protagonisti, che decidono di spaventare i gradassi utilizzando l’ingegno e non la violenza: sarà così chiaro ai bambini che alle ingiustizie bisogna sempre rispondere, ma non necessariamente con gli stessi mezzi. È importante sviluppare senso critico, ingegno e fantasia per non cadere nella bruttura della violenza».

LA VERSIONE DI BUBI

Bubi, quale pagina preferisci?

«Quando Ciccio spaventa i lupi cattivoni e loro scappano impauriti! (Sogghigna, pregustando la vendetta del piccolo gentile sul malvagio prepotente)».

Leggi altri articoli di questa rubrica:

Check Also

Il tallone d’Achille… Lauro

“Collezionare per credere” di Mara Ferrari Sapete che Achille Lauro sta riportando in voga, anche …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: